.
Annunci online

 
 
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Il mio Myspace
OMBRADARGENTO.IT, il mio sito
THE ALCHEMY WEBSITE
RUBELLUS PETRINUS: Alquimia
ALCHYMIE (in francese)
ESONET.ORG
ESOTERIA.ORG
GRAN LOGGIA MASSONICA FEMMINILE D'ITALIA
ORDINE della STELLA D'ORIENTE
ORDINE MARTINISTA
RITO di MEMPHIS e MISRAIM
ANTICO RITO ORIENTALE DI MISRAIM E MEMPHIS
RITO SCOZZESE
RITO SIMBOLICO
AMORC: l'ordine della Rosacroce
Conversazioni d'antropologia religiosa
Sifattack - Forum sull'Assenzio
Cappella Sansevero
Sito ufficiale della Cappella di Rosslyn
A&B - Casa editrice

Alterego
Arciprete
Cabala e magia
Capitano
Ciro 'O Munaciello
La Dea Bianca
Draculia...Morgana
Esseno
Fabrizio Ponzetta
TiTollo
ANABASI
ANDREAS
EMILYD
IL MURATORE
JONGLEUR DE DIEU
LADY ROSENOIRE
LUCA BAGATIN
SCIAMANO
VALHALLA
YOGAYETI

RACCOON
BEPPE GRILLO

Un grande chitarrista partenopeo: Maurizio Zammartino
MAUDI: quando il simbolo si unisce al colore
  cerca






clikkare il player per ascoltare 
WWOZ-NewOrleans'Jazz Radio
oppure
 TSF 89,9  jazz radio a Paris!
oppure
QUI per ascoltare Radiomontecarlo 2


Rispettabile Loggia


Oriente del Cannocchiale
Pié di lista al 23.12.06

Adso da Melk
Anabasi
Andreas
Edipo
Emilyd
Francesco
Il Muratore
JongleurDeDieu
Luca Bagatin
Sciamano
Valhalla

MEMBRI SIMPATIZZANTI
LadyRoseNoire
YogaYeti




Coming soon...






























Grande Oriente d'Italia



Gran Loggia d'Italia





Rito Scozzese Antico e Accettato
(Palazzo Giustiniani)


Grand Orient de France




United Grand Lodge of England


American Mason



 





    


 

Diario | Massoneria | Esoterismo | Assenzio | Loggia virtuale CORTO MALTESE | AttuAlità |
 
Diario
1visite.

16 settembre 2010

BLOG CHIUSO



Nel caso ci sia ancora qualcuno in rete che si ricorda di questo spazio. Non dispiacetevi, forse un giorno tornerò...

Un Triplice Abbraccio Fraterno a tutti.
Martin


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog chiuso martin rua

permalink | inviato da martinrua il 16/9/2010 alle 17:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

26 gennaio 2009

Anno nuovo, vita nuova



Carissimi e affezionati lettori di questo blog. Tra le varie migrazioni virtuali di Martin Rua (myspace, facebook e quant'altro), devo segnalarne una reale. Come avevo anticipato alcuni mesi fa, ho deciso di espatriare. Per vari motivi.

Prima di tutto per motivi di lavoro (la carriera di scrittore mal si concilia col pane quotidiano); e poi per cambiare un po’ aria: spero di restare lontano da Napoli il tempo necessario per amarla di nuovo.

Comunque ora sono qui, a capo Sounio in Grecia, dove un tempio dedicato a Poseidone mi ricorda continuamente quanto siano effimere le nostre vite. Sono poco presente su questo blog ormai, perchè ho scoperto quanto sia più veloce la comunicazione con quella diavoleria di facebook e visto che ora un bisogno estremo di comunicare con chi è lontano...

Ho trovato però un commento ad un post vecchio di quasi tre anni (accipicchia, quanto tempo è passato) e così mi è venuta voglia di riscrivere su questo che, dopotutto, resta il mio primo  blog. Per chi fosse interessato a contattarmi in maniera più diretta può cercarmi su facebook, ma non escludo di riprendere le attività del Cannocchiale in maniera più assidua.

Un caro abbraccio a tutti.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. facebook blog cannocchiale sounio grecia

permalink | inviato da martinrua il 26/1/2009 alle 8:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

1 giugno 2008

ZANONI di Edward Bulwer Lytton



Voglio consigliarvi un libro che ho appena finito di leggere, un libro che ogni appassionato di esoterismo dovrebbe leggere: si tratta di Zanoni di E. Bulwer Lytton. Un romanzo illuminante sui Rosa-Croce, che mescola fantasia e realtà, con riferimenti al periodo storico della Rivoluzione francese e del Terrore di Robespierre & Co. Parte della vicenda, inoltre, si svolge a Napoli. Una Napoli che ormai si vede solo nelle guaches del '700.
Di seguito trovate una breve scheda del libro.

"Romanzo esoterico o classico racconto gotico? Testo iniziatico o tradizionale romanzo storico ambientato all’epoca del Terrore? Da oltre centocinquant’anni i lettori sono catturati da questo «best seller sotterraneo», ricco di scenari di rovine classiche, atmosfere tenebrose e oscure presenze, ma anche di precisi riferimenti a fatti storici, e popolato di figure fantastiche, oltre che di personaggi realmente esistiti (l’immortale Caldeo e Robespierre, il Guardiano della Soglia e Saint-Just, l’adepto dei Rosa-Croce e Condorcet...) le cui vicende si intrecciano dando vita a una storia illuminata da sinistri bagliori ed enigmatica come la figura del suo inquietante eroe.

Protagonista della vita politica e letteraria dell'Inghilterra dell'Ottocento, Edward Bulwer Lytton (1803-1873) svolse diversi incarichi politici e fu Segretario di Stato per le Colonie. Amico di Charles Dickens, coltivò svariati interessi, occupandosi di storia antica e di archeologia, di storia medievale e di scienze occulte ed esoterismo. Secondo alcuni suoi biografi fu anche accolto nella sètta dei Rosa-Croce."

Tratto dal sito della TEA


    
Clicca l'avatar per acquistare
       L'Ombra d'Argento

7 maggio 2008

L'Ombra vola a Roma!

 

Direi di archiviare l’animata discussione che si è aperta in seguito alla mia esternazione sui risultati elettorali. Rispetto le opinioni di tutti, spero di sbagliarmi sui neo-eletti, ma resto dello stesso avviso: espatriare!

Ora, prima di raggiungere gli iberici lidi (o altri luoghi in cui chiederò asilo politico…), ho ancora alcune cose da fare qui. Una di queste riguarda l’evento che vi segnalo qui sotto.

Lunedì 12 maggio ore 18
Presentazione de L’Ombra d’Argento
Interverranno giornalisti e critici letterari e l’autore
Lettura di brani di Marisa Solinas e Pino Calabrese
Teatro dell’Orologio
Via dei Filippini, 17 – ROMA

Vi aspetto numerosi come legioni!


        
  Clikka l'avatar per acquistare
         L'Ombra d'Argento

24 marzo 2008

Venghino signori, venghino!

 

Sto preparando la prossima presentazione de L’Ombra d’Argento, che si terrà a Roma verso la fine di aprile, ma intanto affilo le unghie per affrontare le prossime prove. Quali? Al tempo saprete tutto.
Per il momento volevo segnalarvi che la libreria edicolè, di piazza Municipio 5 a Napoli, ha ancora qualche copia del mio romanzo. Per chi si trovasse a passare da quelle parti (è una zona molto centrale) se lo vada almeno a vedere ‘sto famoso libro. Hai visto mai…
Per i pigri è sempre disponibile la vendita online sul sito della A&B editrice: seguite l’ombra qui sotto e troverete il link. Vi arriva in contrassegno senza spese di spedizione.

Ora vi lascio che torno a scrivere…il seguito!


      
      Clicca qui!

1 marzo 2008

Presentazione de "L'Ombra d'Argento"

E finalmente ci siamo: parto con la prima, vera presentazione del mio libro. Vi aspetto tutti a Napoli, il giorno 6 Marzo alle 17.30 presso la libreria edicolè di Piazza Municipio. Ci saranno come moderatore il giornalista Mariano Iodice – esperto di esoterismo e Massoneria – e l’attrice Anthi Nicas che leggerà brani tratti dal romanzo. Oltre il sottoscritto, ovviamente…

Vi aspetto!
















 



Clicca l'avatar
per acquistare
L'Ombra d'Argento

1 febbraio 2008

Dicono di me...



Pubblicata la prefazione al mio libro sul sito di cui vedete sopra la toolbar (cliccare l'immagine per il redirect).
Inoltre è stata aggiunta la recensione di PensieriDiUnMuratore.
Come dicono i greci: fasuli, fasuli iemisi to sakuli / a fagiolo a fagiolo si riempie il sacco!



Clicca il mio avatar
per acquistare
L'Ombra d'Argento
il mio romanzo.
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pensalibero l'ombra d'argento

permalink | inviato da martinrua il 1/2/2008 alle 10:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

27 gennaio 2008

Per un nuovo ecumenismo



C’è stata una bella replica all’intervista rilasciata dal Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia, Luigi Pruneti, sull’edizione del 15 gennaio scorso de l’Opinione.
Chi replica è il professor Alessandro Bertirotti, docente di Antropologia Culturale presso diverse università italiane (Bolzano, Parma, Firenze, “Federico II°” di Napoli, Calabria, Catania), di Musicoterapia presso l’Università di Padova e Catania, di Music Therapy all’interno dell’Intensive Programme dell’Unione Europea presso L’Università degli Studi di Malta, oltre che autore di numerosi saggi.
Vi allego di seguito la replica che potete comunque trovare anche sul sito de l’Opinione.

L’effetto farfalla

Per un Nuovo Ecumenismo
di Alessandro Bertirotti

Leggo con piacere, sull’edizione del 15 gennaio, l’intervista che Gianni Fossati ha effettuato al prof. Luigi Pruneti, il nuovo Gran Maestro della Massoneria di Piazza del Gesù. Ho avuto occasione di conoscere Luigi durante una sua conferenza privata, in terra di Lunigiana, dove ho l’onore di abitare. Si è stabilito con lui, quasi da subito, un evidente feeling intellettuale, grazie al quale ci troviamo oggi a condividere idee e progetti culturali. Essere nel terzo millennio, a parte la spazzatura napoletana che dimostra la presenza di una classe politica letteralmente criminale al di fuori di ogni consapevolezza globale, significa assumersi nuove responsabilità, civili e sociali assieme. Quello che accade in una nazione produce evidenti conseguenze, non solo nella nazioni dove il fatto si è originato, ma anche in quelle che si trovano a notevoli distanze geografiche. È la grande scoperta del meteorologo Edward Lorenz con la quale si dimostra, già nel 1975, come il battito d’ali di una farfalla in Brasile sia in grado di provocare un uragano in Texas. Questa situazione prende il nome di butterfly effect, effetto farfalla.

In effetti, oggi le distanze sono solo virtuali, perché la velocità di comunicazione rende tutto a portata di click. Non sto dicendo nulla di nuovo, rispetto a ciò che da tempo affermano sociologi, antropologi ed economisti. Ciò che invece è decisamente nuova e la franchezza, la chiarezza e la lungimiranza che emergono dalle parole di Luigi, le quali riportano la nostra attenzione proprio sulla responsabilità che alcune Istituzioni hanno, seppure nella discrezione di azioni lenti e costanti che modifichino il sentire ed il pensare umani, nella formazione di una nuova umanità, che ho avuto l’occasione anche in questo quotidiano di definire Nuovo Umanesimo. Egli stesso dichiara nel Manifesto Massonico, il programma di lavoro da lui condiviso con la Gran Maestranza: “(…) La massoneria può proporsi alla profanità come una possente interfaccia culturale e una grande matrice di idee (…), perché la capacità di produrre idee morali, di divulgarle e di saperle trasferire sul piano delle realizzazioni è il primario desiderio dei massoni”.

Che cosa è la ricerca intellettuale se non una costante necessità di favorire l’abbattimento delle barriere fra i diversi gruppi e popoli umani? Per Luigi, si tratta di un necessitato storico, ossia di qualche cosa di ineludibile per tutti coloro che si professano portatori di idee. Lo si apprende non ora, che è diventato Gran Maestro, ma lo sappiamo da molto, grazie alla lettura dei libri, scritti secondo un’ottica tanto umanistica quanto galileiana. E per questo i suoi testi possono leggerli tutti, iniziati e profani.
Vorrà forse dirci che la Massoneria non sarà per tutti, ancorché sia certamente con tutti? Non vorrà, il Gran Maestro della Massoneria di Piazza del Gesù, dirci che non è necessario fare tanto baccano attorno alla varie Massonerie esistenti, quando sarebbe forse l’ora di rimboccarsi le mani e studiare sul serio, e tutti insieme, una strategia per migliorare le condizioni di un Tempio di tutti che si chiama Mondo Globale?

Io penso di sì, anzi ne sono fermamente convinto. Ritengo inoltre che questo messaggio sia assolutamente lungimirante, anche se apparentemente ovvio, proprio perché oggi, in un pianeta dove si va alla spasmodica ricerca della novità, sembra che si siano persi di vista i valori che hanno fondato la civiltà europea, come la lealtà intellettuale, la discrezione, la produzione di idee futuribili, l’attenzione alle condizioni di vita del pianeta e dei suoi abitanti, la libertà di pensiero, l’apertura verso l’altro, etc. Un solo esempio attuale: quello che accaduto a Benedetto XVI di fronte alla iniziativa di una Accademia come il più antico Ateneo di Roma!
Per questi motivi, saluto con piacere l’ascesa di un uomo come Luigi Pruneti, a questo ruolo importante e per il futuro di molte intelligenze mondiali. Caro Luigi, dunque, noli me tangere!





Clicca l'immagine qui sopra
per acquistare L'Ombra d'Argento
il mio romanzo

11 gennaio 2008

Corto Maltese: quarant'anni ma non li dimostra

 

Non scrivo qualcosa sul nostro marinaio con l’orecchino da un sacco di tempo. La Loggia “Corto Maltese” è attualmente in sonno, ma non escludo che un giorno o l’altro riprenda il mare.
Intanto volevo dirvi una cosa che penso sappiate già: Corto ha compiuto recentemente quarant’anni. La sua prima apparizione risale a Una ballata del mare salato, probabilmente uno dei fumetti che hanno inaugurato il genere della graphic novel ovvero del romanzo a fumetti.
La prima volta che lo vediamo, Corto Maltese è legato ad una zattera di fortuna in balia delle onde, gettato in mare dal Monaco, un personaggio misterioso che ritornerà più volte nella avventure del maltese. Lo salva Rasputin, il suo eterno amico-nemico. Insomma, Pratt introduce il suo personaggio facendolo partire dal basso, dalla condizione di condannato a morte. Quello che poi succederà nel corso delle sue avventure, riscatterà ampiamente questa condizione e lo trasformerà nell’eroe che abbiamo imparato ad amare.
Per celebrare i quarant’anni di Corto, la Cong sa. e la Swatch hanno prodotto due splendidi orologi che riproducono il nostro Libero Marinaio. Li ho anch’io (donati affettuosamente da Pijou), ogni tanto li guardo e mi immagino a vivere avventure insieme a lui. Corto il maltese.
Li vedete in foto qui: il bianco è in edizione normale, il nero è in edizione limitata (11.111 esemplari).







Per acquistare il mio romanzo,
L'Ombra d'Argento
cliccate il banner

4 gennaio 2008

Novità e auguri

 Cari amici, mi sono un po’ fermato a scrivere su questo blog. Capitano momenti di pigrizia o cose del genere. Poi per un cancro come me sono abbastanza normali. I momenti di pigrizia intendo. Ultimamente ho usato il blog soprattutto come vetrina per L’Ombra d’Argento, ma vorrei riprendere ad occuparmi dei temi cari a noi tutti. Con calma però.

A proposito del romanzo e del sottoscritto in particolare, oltre al sito www.ombradargento.it ho aperto anche un myspace. Tranquilli, non abbandono il Cannocchio, è solo che…fa cool avere un myspace! Eccovi l’indirizzo: www.myspace.com/martinrua.

Un abbracio a tutti e un Buon Anno nuovo dal paese della monnezza.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. myspace monnezza 2008

permalink | inviato da martinrua il 4/1/2008 alle 10:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio